FAI SICUREZZA – 10 buoni motivi per utilizzare il Cloud Risco

Nuovo orizzontale

La piattaforma RISCO Cloud (www.riscocloud.com) offre agli utenti una serie di servizi per le proprie abitazioni e/o uffici.

1) RISCO Cloud funziona anche tramite GPRS. E’ quindi possibile fornire il servizo di connettività presso abitazioni che non hanno internet. Ultimamente i gestori di telefonia mobile offrono SIM solo dati (M2M) adatte per gli impianti antifurto con prezzi molto competitivi (pochi euro l’anno).

1

2) RISCO Cloud dà un valore aggiunto alla installazione consentendo una gestione tramite smartphone, anche multisito (es. casa al mare e casa in montagna).

2

3) Lo smartphone è il dispositivo di comando principale utilizzato dal cliente per l’inserimento e disinserimento. Consapevoli di questo fatto si può ipotizzare il posizionamento della tastiera cablata più vicino alla centrale, ottimizzando costi e tempi di passaggio cavi per la tastiera. Anche un ora di lavoro risparmiata risulta significativa rispetto al profitto di un piccolo impianto residenziale.

3

4) Le notifiche sono uno degli elementi più importanti degli impianti antifurto, ormai le sirene non bastano più. Il cliente vuole sapere cosa succede ed avere la situazione semore sotto controllo, ovunque lui si trovi. RISCO Cloud invia delle email direttamente dal sito evitando che qualsiasi problema sulle impostazioni della casella e-mail possa pregiudicare l’invio. Le e-mail vengono inviate a più destinatari partendo da un indirizzo mittente che non corrisponde alla casella di posta dell’utente, questo offre maggiori garanzie di sicurezza, affidabilità e continuità del servizio rispetto ad email inviate dalla centrale stessa.

4

5) RISCO Cloud include opzioni di domotica semplici e funzionali. Il cliente può accendere il condizionatore durante il rientro a casa o accendere la caldaia, aprire un cancello automatico direttamente dall’auto mentre disinserisce l’antifurto, ecc. Il cliente “tipico” delle installazioni residenziali chiede serenità (sicurezza) e semplicità, possiamo offrire soluzioni domotiche funzionanti, economiche e semplici da usare tutti i giorni, senza bisogno di infrastrutture costose e complicate.

5

6) Cloud RISCO (a differenza di quello di molti concorrenti) non serve solo per l’utilizzatore privato ma anche per l’installatore. E’ possibile utilizzare la piattaforma Cloud per collegarsi in teleassistenza con le centrali. La teleassistenza rappresenta uno strumento indispensabile per la riduzione dei costi di manutenzione. Il mercato residenziale è caratterizzato da dei margini di profitto sempre più ridotti, la concorrenza diventa sempre più aggressiva, la città sempre più congestionata dal traffico: dover tornare su un impianto realizzato può significare una erosione significativa del margine di guadagno. RISCO Cloud oltre ad offrire la teleassistenza mette a disposizione dell’installatore informazioni utili alla diagnosi ed alla sicurezza (log).

6

7) Analogamente a quanto accade per il “bollino blu” delle caldaie, le normative antifurto EN50131 obbligano l’installatore alla verifica periodica dell’impianto, RISCO Cloud offre la connettività anche per questo servizio che, se effettuato localmente rappresenterebbe una spesa maggiore per l’utente finale residenziale. L’installatore può effettuare una ispezione tecnica da remoto ed inviare il risultato via e-mail all’utente finale, senza spostarsi dal suo ufficio.

7

8) Cloud RISCO offre servizi di video verifica, efficaci e veloci da installare. Grazie alle telecamere VU POINT è possibile dare al cliente una alternativa al classico sistema tvcc con la possibilità di verificare gli allarmi o di controllare in live i locali. E’ sufficiente installare una o più telecamere.

8

9) I clienti utilizzatori di RISCO Cloud potranno veicolare nuove installazioni grazie al passa parola che rappresenta il principale canale di “vendita” degli installatori nel mercato residenziale. Pressochè la totalità dei nuovi impianti in ambito residenziale vengono realizzati grazie al passa parola.

9

10) RISCO Cloud è GRATIS.

gratis

Questa voce è stata pubblicata in Antintrusione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.