Il supporto tecnico consiglia: 1… 2… 3… Via Radio!

1…2…3…via radio! 3 Consigli sul via radio RISCO

Questa settimana vogliamo aiutarti rispetto a condizioni che ti possono fare perdere del tempo durante l’installazione di sistemi radio Risco. Questi tre punti sono frutto della nostra esperienza di Call Center, si tratta di problematiche molto frequenti nelle quali “incappano” almeno una volta la maggior parte degli installatori.

bandiera traguardo

Consiglio 1: Dopo aver effettuato l’apprendimento dei trasmettitori radio ricordati di effettuare una trasmissione di apertura e chiusura per ogni ingresso del trasmettitore, se non fai questo la centrale continuerà a rimanere in tamper e non ti consentirà di proseguire nel tuo lavoro. Se hai dei trasmettitori antisfondamento o tapparelle ricordati di inviare una trasmissione anche per quelli. Il tamper viene indicato con il simbolo del martello.

icona martello

Consiglio 2: RWT72X trasmettitore per due zone…ma…quanti numeri seriali! Presta attenzione ai numeri seriali di questo trasmettitore, sono indicati sotto la linguetta di supporto del trasmettitore pertanto una volta installato non sarai più in grado di leggerli. Si tratta di tre numeri seriali per due zone: perché? Perché il primo numero corrisponde al primo canale, quello che si utilizza per “normali contatti” mentre il secondo ed il terzo numero corrispondono ai seriali del secondo canale in relazione al fatto che venga utilizzato in modo universale (secondo numero) o shutter (terzo numero). In condizioni di fabbrica il DIP4 “OFF” indica che il secondo canale è “normale”, spostandolo in “ON” il secondo canale funzionerà come ingresso veloce per roller shutter (contatti a fune per tapparelle)….mistero svelato!

dispositivo via radio

Consiglio 3 : RWT62W trasmettitore antisfondamento “sismico” con contatto magnetico. Questo trasmettitore consente di ottenere una protezione anti-apertura ed anti-sfondamento, a differenza del precedente dispone di 2 seriali. Con le impostazioni di fabbrica effettuando l’apprendimento viene appreso il sismico, per apprendere il contatto magnetico bisogna spostare il DIP3 che poi può essere riposizionato.
Attenzione! La centrale associa per questo dispositivo un tipo di zona “24 ore” quindi per evitare problemi procedere immediatamente a cambiare il tipo di funzionalità della zona altrimenti ad ogni impatto si attiverà un allarme, anche ad impianto spento….

dispositivo via radio con contatto magnetico

Speriamo che questi promemoria ti risultino utili, il supporto tecnico di FAI Sicurezza è a tua disposizione con orario continuato dalle 8.30 alle 18.00, chiamaci senza esitazione, saremo lieti di aiutarti!

A cura di Stefano Gambin

Questa voce è stata pubblicata in Il supporto tecnico consiglia. Contrassegna il permalink.