Video Contest Analisys Hikvision

Video Analytics, noto anche come Video Content Analysis (VCA), è un termine  usato per descrivere l’elaborazione e l’analisi dei flussi video catturati da sistemi di videosorveglianza.

Attraverso questa funzione, è possibile eseguire un’analisi in tempo reale del video per l’individuazione immediata di eventi e analisi dei video al fine di estrarre eventi e dati dal video registrato.

videoanalisi1

La necessità di tale funzione che consente di monitorare automaticamente le telecamere nasce dal fatto che un operatore umano di un sistema di sorveglianza, non può cogliere tutto e in qualsiasi momento.

Come funziona il Video Analisys?: per prima cosa dovremmo specificare che il funzionamento si suddivide  in più  fasi,  la prima è rappresentata dall’analisi del contenuto, cioè deve sezionare ciò che sta accadendo nel video, fotogramma per fotogramma, e tale elaborazione del video si basa su due concetti chiave:

Motion Detection: Esaminando ogni pixel nel frame, il software di analisi video è in grado di raccogliere anche il minimo movimento.

Pattern Recognition: gli oggetti sono distinti all’interno di una cornice, dove specifici oggetti / modelli possono essere programmati per il riconoscimento, e saranno riconosciuti all’interno dell’area interessata.

Una volta analizzato il video, il sistema attraverso il suo software basto su di un calcolo di algoritmi riconosce eventuali cambiamenti, ed immediatamente invia un avviso.

Il problema del Motion Detecnion, è che essendo basato sulla variazione dei pixel, può far generare un allarme anche una semplice variazione di luce, senza che però ci sia stato un effettivo movimento all’interno dell’area interessata. Ed è proprio per questa problematica che questa funzione difficilmente si farà preferire alle funzioni VCA in senso stretto.

Quindi attraverso l’ausilio di questa funzioni VCA, avremo un controllo video preciso, intelligente, senza la necessità che ci sia qualcuno fisicamente a monitorarlo, e sfruttando diversi vettori di comunicazione (es: mail o pop up sul proprio smartphone), potremo essere avvisati praticamente ovunque, con una gestione indiretta delle immagini precisa e tempestiva.vca1

Quando parliamo di Video sorveglianza è inevitabile non poter far riferimento ad Hikvision, la quale attraverso i suoi dispositivi, permette di utilizzare queste funzioni, non solo nei suoi dispositivi IP (dove possono essere utilizzati per ogni telecamera), ma anche sui propri dispositivi analogici (anche se su numero di limitato di telecamere associate ad un impianto DVR).

I progressi conseguiti da Hikvision nel campo del software Vca (Video content analysis), consentono oggi alla videosorveglianza di svolgere anche funzioni che potrebbero essere considerate come applicazioni di “visione artificiale”, cioè il riconoscimento automatico di eventi od oggetti raffigurati nell’immagine, per estrarre informazioni rilevanti per l’utilizzatore.

vca2

Questi programmi possono svolgere una varietà di funzioni diverse: ad esempio, nel campo della sicurezza, possono rilevare automaticamente l’ingresso di una persona all’interno di un certo perimetro, assembramenti, persone che si trattengono in un luogo senza apparente motivo, auto in sosta vietata o contromano, oggetti sospetti incustoditi, oggetti scomparsi dalla loro collocazione abituale, ostruzione di uscite di sicurezza ecc

L’impiego del software Vca, però, non riguarda unicamente la sicurezza; l’analisi del video può essere utilizzata, ad esempio, per contare le persone che transitano in una certa zona, oppure, nel caso dei negozi, per monitorare la lunghezza delle code alle casse, ecc.

Le funzioni di analisi Vca più complesse, come il riconoscimento delle facce, sono svolte centralmente nei server, che dispongono di abbondante potenza di elaborazione; funzioni più semplici, come ad esempio il conteggio delle persone presenti in un ambiente, possono invece essere svolte direttamente dal processore installato all’interno della telecamera.

vca3

HIKVISION offre diverse soluzioni VCA presenti direttamente all’interno dei propri dispositivi,  definiti anche come EVENTI SMART,  in base al modello della telecamera stessa utilizzata, possono rendere più “attraente” il sisema di Videosorveglianza, per chi lo deve proporre all’utente finale.

Anche le funzioni VCA più comuni come “L’ATTRAVERSAMENTO LINEA”, possono offrire delle opportunità di integrazione con un sistema di antintrusione già presente, e in alcuni casi specifici potrebbe addirittura esserne una valida alternativa, qualora non ve fosse presente uno.

vca4

Inoltre attraverso l’utilizzo di comunicazione istantanea via mail che HIKVISION utilizza per tutti i propri dispositivi, consente di poter visionare contestualmente i fotogrammi che hanno generato un allarme, oltre alla comunicazione immediata sul proprio smartphone grazie alle applicazioni che HIKVISION mette a disposizione.

Di fatto gli Eventi Smart trasformano un semplice impianto di videosorveglianza in un vero e proprio sistema intelligente, a cui nulla sfugge, senza la necessità che sia qualcuno a controllare, e che sarà in grado di avvisarci sempre e dovunque ci troviamo.

Questa voce è stata pubblicata in Il supporto tecnico consiglia, Telecamere IP, TVCC, TVCCIP e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento