Lightsys Versione 5.52

In questo articolo vi annunceremo i vantaggi e le nuove funzioni che la centrale Lighsys di Risco ottiene effettuando l’aggiornamento alla nuova versione FW 5.52.

LightSYS Video Image EN 467x220

Questa versione firmware non è compatibile con l’hardware 3.xx, quindi applicabile con gli hardware versione 5.xx.

Per la versione in oggetto non è disponibile l’aggiornamento locale, ma sarà possibile aggiornare le centrali solo da remoto via IP LAN o GPRS, da Configuration Software o Tastiera.

Immagine

index

 

 

 

 

Il firmware 5.52 aggiornerà automaticamente il modulo GSM alla versione 1.32 e aprirà la centrale a nuove funzionalità, come:

  1. Aggiunta la possibilità di applicare un ritardo quando si inserisce via App/Web. Il ritardo applicato sarà di 45 secondi non editabile.
  2. Il LED Rosso dei rivelatori Grado 3 su BUS verrà acceso in caso di rilevazione durante il Test Sensori.
  3. Sarà possibile creare ed accedere su Cloud con una utenza di livello autorità Master.

Grazie alla versione 5.52 non si hanno solo delle nuove funzionalità, ma cosa più importante il sistema è stato ottimizzato per essere efficente in ogni tipologia di programmazione.

images

Infatti sono state eseguiti i seguenti miglioramenti del sistema:

  1.  E’ stata corretta la gestione dell’inserimento via App quando è presente una zona Terminatore di Uscita. Precedentemente una zona cosi programmata, se aperta, non consentiva l’inizio dell’inserimento.
  2. Corretta la gestione dei trasmettitori bidirezionali quando si entra in Modo Service per effettuare la sostituzione della batteria. Precedentemente, dopo avere sostituito la batteria ed essere usciti dal menù, era necessario entrare ed uscire dalla Programmazione Tecnica per rendere nuovamente operativo il trasmettitore.
  3. Rimossa la segnalazione di tamper che veniva spesso generata impropriamente dai trasmettitori X73 uscendo dal Modo Service.
  4. Corretta la gestione dello stato dei dispositivi quando si esce dal Test Sensori, dopo essere entrati utilizzando il codice Tecnico. Precedentemente, uscendo da questo menù, la centrale visualizzava qualsiasi rivelatore in stato “pronto”, anche se attivo o in tamper.
  5. Corretta in Test Sensori la gestione dello stato dei rivelatori programmati con terminazione TEOL. Precedentemente in questo menù non veniva indicata l’attivazione o il tamper di queste zone.
  6. Corretta la gestione della Memoria Eventi quando si eseguono degli inserimenti di Gruppo. Precedentemente, all’evento di “Inserimento A/B/C/D” veniva aggiunto l’evento di “Inserimento Forzato”.
  7. Corretta la gestione delle informazioni su BUS quando sono presenti più Lettori Chiave PKR ed una Sirena ProSound BUS. Precedentemente in alcuni casi si è riscontrato che nella Memoria Eventi si presentavano ripetute segnalazioni di “anomalia speaker” e “ripristino sirena”, senza alcun reale problema.

Risco Group nelle centrali Agility3, Lightsys e Prosys Plus ha reso semplice, veloce ed intuitivo l’aggiornamento grazie all’utilizzo dei moduli di comunicazione dati.

index6

Questo permette di avere una centrale sempre aggiornata alle più recenti versioni senza dover applicare particolari accorgimenti per rendere il nostro sistema sempre più performante.

Per maggiori dettagli contattateci allo 065610758.

Questa voce è stata pubblicata in Antifurto, Antintrusione e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.